ecolibera0ecolibera0
ECO-EVOLUZIONE

Perché un visionario è un sognatore che non si arrende ai limiti della realtà

ECOLIBERA ZERO, una rivoluzione culturale in tema di sostenibilità ambientale e risparmio energetico: case in armonia con l’ambiente e ad impatto VeryZERO.

Dario Mortini
Amministratore unico

Il suo sogno? Liberare l'umanità dalla schiavitù del denaro. Un ideale grande realizzato da Ecolibera e con le sue imprese sostenibili ad alto tasso d'innovazione

Dario Mortini
Amministratore unico

Il suo sogno? Liberare l'umanità dalla schiavitù del denaro. Un ideale grande realizzato da Ecolibera e con le sue imprese sostenibili ad alto tasso d'innovazione

Collaboratori esterni

Pierpaolo Zampini
Imprenditore

Architetto - ideologo e ispiratore della filosofia Ecolibera

Pierpaolo Zampini
Imprenditore

Architetto - ideologo e ispiratore della filosofia Ecolibera

Giuseppe Marinoni
Architetto urbanista

Progettista docente sogna e realizza architetture urbane eco-sostenibili dalla vision Ecolibera imperturbabile

Giuseppe Marinoni
Architetto urbanista

Progettista docente sogna e realizza architetture urbane eco-sostenibili dalla vision Ecolibera imperturbabile

Vilma Cernikyte
Architetto, Paesaggista

Progettista docente, sogna di far vivere al ritmo Ecolibera della natura in equilibrio tra landscape e arte

Vilma Cernikyte
Architetto, Paesaggista

Progettista docente, sogna di far vivere al ritmo Ecolibera della natura in equilibrio tra landscape e arte

Gianna Vasile
Ingegnere

Lungimirante ingegnere, tecnico razionalista, fanatica smodata del sogno di sostenibilità Ecolibera

    GIANNA VASILE
    Ingegnere

    Lungimirante ingegnere, tecnico razionalista, fanatica smodata del sogno di sostenibilità Ecolibera

    Andrea Gisabella
    Legale

    Brillante e tenace, accompagna il sogno Ecolibera mantenendo il giusto equilibrio nei complicati sentieri della burocrazia

      ANDREA GISABELLA
      Legale

      Brillante e tenace, accompagna il sogno Ecolibera mantenendo il giusto equilibrio nei complicati sentieri della burocrazia